I cookie ci aiutano a migliorare la vostra esperienza di navigazione. Continuando ad utilizzare il sito internet fornite il vostro consenso al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Accetto Info

Contributo per protesi dentarie

I cittadini residenti nel Veneto con più di 64 anni e appartenenti a un nucleo familiare con un reddito lordo complessivo riferito all'anno precedente inferiore a € 36.151,98, possono richiedere il contributo per il confezionamento di protesi dentarie di € 200 per ogni arcata (superiore e/o inferiore), ripetibile ogni 4 anni.
Ai fini del contributo, per protesi dentaria si intende:
  • protesi mobile per edentulia totale dell'arcata superiore e/o inferiore o
  • protesi parziale scheletrate rimovibile, una per arcata dentaria superiore e/o inferiore.
Il cittadino può presentare domanda di contributo solo se non lo ha ricevuto nei 4 anni precedenti, per la medesima arcata.
Le protesi vanno realizzate presso strutture sanitarie pubbliche, private o presso professionisti con sede legale nel Veneto.
La persona interessata al contributo deve presentare domanda allo sportello distrettuale di riferimento e compilare l’apposito modulo al quale deve essere allegato:
  • copia della fattura dell'odontoiatra (avente sede legale nel Veneto) che ha eseguito il lavoro, fattura che deve riportare data successiva all'1/1/2018
  • copia di un documento d’identità in corso di validità
  • dichiarazione in cui lo specialista odontoiatra attesta:
    1. che la fattura si riferisce a prestazioni rese dopo l'1/1/2018
    2. che alla data di erogazione delle medesime il paziente aveva già compito 64 anni,
    3. per quale/i arcata/e dentaria/e è stata confezionata la protesi.
Normativa
  • Delibera di Giunta Regionale del Veneto n. 1299, 16 agosto 2017
  • Decreto regionale n. 138, 27 novembre 2017
Ultimo aggiornamento: 8-2-2018
Condividi questa pagina: