Aulss6 nuovo
La Cardiologia si occupa della diagnosi e del trattamento delle malattie cardiovascolari acute e croniche a pazienti ricoverati e ambulatoriali.
Questo reparto è organizzato in:
Terapia Sub Intensiva Cardiologica
Esegue la diagnosi e la terapia delle emergenze-urgenze cardiologiche garantendo un livello di intensità medio alto. Le patologie più frequentemente trattate sono:
  • Sindromi Coronariche Acute (infarto del miocardio, angina instabile)
  • Cardiomiopatia Dilatativa post infartuale e primitiva in fase di scompenso
  • Aritmie complesse
  • Embolia polmonare
Il percorso diagnostico-terapeutico-assistenziale dei pazienti avviene utilizzando protocolli che garantiscono omogeneità di accesso e collegialità decisionale. L’Unità Operativa ha partecipato in modo attivo a registri e studi multicentrici, in particolare agli studi GISSI, BLITZ, MANTRA promossi dall’ANMCO per lo studio e la stratificazione dei pazienti con sindrome coronarica acuta, scompenso cardiaco e fibrillazione atriale.
Degenze
Accoglie pazienti provenienti dal Pronto Soccorso per cardiopatie non critiche e effettua ricoveri programmati, con intensità medio-bassa. Si tratta di studi emodinamici, impianti di dispositivi di elettrostimolazione e presenza di pazienti trasferiti dalla terapia Sub Intensiva Cardiologica.
Prestazioni
Laboratorio di Elettrofisiologia - Responsabile Barbara Ignatiuk
Il Laboratorio esegue valutazione e trattamento delle aritmie cardiache tramite:
  • Studio Elettrofisiologico (transesofageo e/o endocavitario)
  • Ablazione trans catetere con radiofrequenza
  • Impianto di elettrostimolatori cardiaci
  • Impianto di defibrillatori
  • Stimolazione biventricolare per il trattamento delle scompenso cardiaco (CRT)
  • Controllo ambulatoriale e/o remoto di pacemaker e defibrillatori (tutti i dispositivi attualmente sono compatibili con controlli a distanza)
  • Impianto di loop-recorder
Laboratorio di Emodinamica - Responsabile Giampaolo Pasquetto
Il laboratorio di emodinamica e cardiologia interventistica, consta di due angiografi digitali di ultima generazione che permettono la più ampia diagnostica ed interventistica dell’apparato cardiovascolare. Qui sui esegue lo studio e il trattamento della malattia coronarica attraverso coronarografia per via radiale (piccola puntura a livello del polso) che consente di visualizzare l’albero coronarico e di trattare con l’angioplastica eventuali stenosi con l’utilizzo di stent medicati di ultima generazione. In questo ambito viene impiegata avanzata tecnologia quale lo stent-boost, l’eco intracoronarico, guide di pressione e di flusso, vari sistemi per la rimozione di coaguli intracoronarici e l’aterectomia rotazionale (Rotablator).
Il Laboratorio è inoltre dotato di contropulsatore aortico a fibre ottiche per il supporto cardiocircolatorio in caso di angioplastiche ad alto rischio o di shock cardiogeno. Vengono eseguiti studi emodinamici di cardiopatie e valvulopatie avanzate, finalizzati all’eventuale intervento cardiochirurgico.
Si eseguono inoltre procedure di valvuloplastica aortica, posizionamento di filtri cavali ed eventuale rimozione degli stessi, angiografie del sistema vascolare periferico ed angioplastiche degli arti inferiori.

Attività ambulatoriale (sala d'attesa B 1 piattaforma degli ambulatori)
In ambuklatorio si effettuano consulenze e attività di diagnostica-terapeutica rivolte a utenti esterni o ricoverati all’interno dell’ospedale.
Nello specifico per gli utenti esterni si eseguono:
  • Prima visita cardiologica
  • E.C.G.
  • Ecocardiogramma color doppler completo
  • Ecocardiogramma transesofageo
  • Ecocardiogramma da stress con prove farmacologiche
  • ECG dinamico delle 24 ore (Holter) e monitoraggi ECG transtelefonici
  • Test da sforzo al cicloergometro
  • Controllo Pacemaker e defibrillatori
  • Ambulatorio aritmie complesse
  • Ambulatorio dedicato a pazienti con scompenso cardiaco
La maggior parte delle prestazioni sono prenotabili al CUP su richiesta del curante o dello specialista (es. test da sforzo).
L’attività cardiologica clinica e strumentale per i pazienti ricoverati nei reparti dell’Ospedale, compreso il Pronto Soccorso, è svolta da un consulente cardiologo tutti i giorni feriali 8.00 - 20.00; le urgenze di notte e nei giorni festivi sono garantite dal cardiologo di guardia dell’Unità Coronarica.

Riabilitazione cardiologica - Responsabile Lucio Targa
Il Servizio offre una riabilitazione intensiva ambulatoriale per: pazienti con cardiopatia ischemica (post-SCA, bypass aorto-coronarico, angioplastica, cardiopatia ischemica stabile), pazienti sottoposti ad intervento cardiochirurgico, pazienti con scompenso cardiaco cronico, con arteriopatia obliterante degli arti inferiori, portatori PM/ICD, operati per cardiopatie congenite, pazienti con elevato rischio cardiovascolare.
L’accesso al Servizio può avvenire dal reparto, dagli ambulatori di Cardiologia, o da altre strutture ospedaliere o territoriali. I pazienti dimessi dalla Subintensiva e dalla Cardiologia, che necessitano di un percorso riabilitativo, vengono segnalati al momento della dimissione, all’infermiera della Riabilitazione, che fissa un appuntamento riservato, per la visita di arruolamento, entro 2-3 settimane dall’evento acuto. Per i pazienti che giungono da altre strutture ospedaliere è necessario il contatto telefonico tra il medico della struttura ospitante e il medico riabilitatore.
Il Medico di Medicina Generale viene coinvolto nella gestione del paziente attraverso la lettera di dimissione, con particolare attenzione all’aderenza terapeutica, alla prevenzione e al raggiungimento di sani stili di vita.
Sede e contatti
Via Albere, 30 - Monselice (Pd) - 1° Piano - B per Degenze e Sub Intensiva Cardiologica
Segreteria: tel. 0429 715631 - Segreteria di Emodinamica da lunedì a venerdì 7.30 - 14.30 • emodinamica.mons@aulss6.veneto.it
Coordinatore: tel. 0429 715600 • fax. 0429 715619
Numeri Utili
Reparto: tel. 0429 715926 - mail: ucic.segreteria@aulss6.veneto.it
Terapia Sub Intensiva: tel. 0429 715602-01
Riabilitazione cardiologica: tel. 0429 715425
Attività ambulatoriale: tel. 0429 715243 da lunedì a venerdì 12.00 - 14.00
 
Orari
Visite: Orario: 12.30 - 12.45 e 18.30 - 18.45. Solo visite concordate. Vedi le indicazioni di accesso per visitatori e caregiver
Pasti: Tutti i giorni 8.00 - 12.00 - 18.00
Disponibilità medici/coordinatore infermieristico: Tutti i giorni 12.00 - 13.00
Ambulatori: Da lunedì a venerdì 8.30 - 17.00, sabato 8.30 - 12.30
Struttura
Il reparto conta 9 posti letto di degenza ordinaria o day hospital e 8 posti letto di terapia intensiva.
Equipe
Medici:
- Lucio Targa
- Riccardo Turri
- Laura Ucci
- Giuseppe Maria Marchese
- Francesco Bacchion
- Francesca Elisa Bovolato
- Francesca Caneve
- Giovanni Conti
- Ilaria Coviello
- Santina Da Ros
- Marzio Gemelli
- Ervis Hiso
- Barbara Ignatiuk
- Pietro Offelli
Lotta al dolore
Questo ospedale contrasta il dolore nei suoi vari aspetti, fisici e psicologici.
In questo reparto il dolore è rilevato, misurato e trattato attraverso protocolli antalgici in grado di eliminarlo o di attenuarlo.
Se durante il ricovero prova dolore, non esiti a rivolgersi al personale affinché possa ricevere un trattamento tempestivo, appropriato ed efficace.
Privacy
L’ospedale adotta tutte le misure possibili per garantire riservatezza e protezione dei suoi dati personali.
Il personale metterà in atto tutte le modalità necessarie per garantirle privacy durante lo svolgimento di operazioni delicate nella stanza ove è ricoverato con altri pazienti.
Informazioni in merito alla sua presenza in reparto a soggetti terzi e quelle relative ai dati personali e particolari di salute saranno fornite esclusivamente a persone da lei individuati e indicati nell'apposita modulistica.
I dati personali e particolari di salute saranno trattati con le modalità previste dall'attuale normativa in materia di protezione del dato (Regolamento Generale di Protezione dei Dati - GDPR - 2016/679 - Decreto Legislativo 196/03, così come modificato dal D.Lvo 101/2018). I pazienti o familiari possono prendere visione dell'informativa distribuita presso le struttura aziendali e consultabile nella sezione "Sistema privacy aziendale" nella home page del sito www.aulss6.veneto.it
Consenso
Prima di essere sottoposto a indagini diagnostiche verrà informato in modo chiaro sulle motivazioni, modalità di esecuzione, possibili rischi associati ed eventualmente le verrà chiesto di sottoscrivere un consenso informato per poter procedere alla loro esecuzione. Nel prendere le decisioni potrà chiedere il supporto di persone di sua fiducia.
Cartella clinica e certificazioni
Per chiedere fotocopia della cartella clinica, può rivolgersi all’Ufficio Cartelle Cliniche dell’Ospedale. La richiesta può essere effettuata anche via fax o mail. Se chi richiede o ritira la fotocopia della cartella clinica non è il diretto interessato, deve essere munito di delega e di documento di identità.
Se durante la degenza o alla dimissione necessita del certificato che attesta il ricovero, può chiederlo al personale di reparto.
È infine cura del medico provvedere al riconoscimento dei giorni di malattia, su richiesta.
Tutela
L’Azienda ha adottato un Regolamento di pubblica tutela a sostegno dei diritti degli utenti. Il regolamento è scaricabile dal sito internet www.aulss6.veneto.it nella pagina dedicata all’URP.
Le segnalazioni degli utenti sono considerate un contributo al miglioramento nell’erogazione dei servizi. Potrà formularle verbalmente o in forma scritta al Direttore o al Coordinatore infermieristico o all’Ufficio Relazioni con il Pubblico o tramite mail: urp@aulss6.veneto.it.
In caso di reclamo scritto riceverà risposta entro 30 giorni.
Il Comitato Etico per la Pratica Clinica ha principalmente lo scopo di tutelare la dignità della persona in ambito sanitario e offre consulenza etica ad assistiti o loro familiari nonché a cittadini, associazioni e istituzioni.
Per contattare il Comitato: comitato.bioetica@aulss6.veneto.it
L’Azienda Ulss 6 Euganea ha aderito al Progetto PREMs per rilevare la qualità dei servizi ospedalieri. Al momento del suo ricovero le verrà chiesto il consenso alla partecipazione all’indagine, fornendo il suo numero di telefono e indirizzo e-mail. Una volta dimesso riceverà via mail e sul suo telefono, un messaggio con il link per compilare il questionario con il quale, in forma anonima, potrà raccontare la sua esperienza presso il reparto e contribuire così a migliorare l’assistenza.
Sicurezza
Alcune semplici indicazioni utili per la sua sicurezza:
  • si lavi spesso le mani:  è una pratica semplice ed efficace per prevenire le infezioni
  • abbia cura del “braccialetto identificativo” che le è stato applicato al momento del ricovero
  • porti con sé la lista di tutti i farmaci che sta assumendo, compresi i prodotti omeopatici, integratori, infusi e la consegni al medico
  • porti con sé gli oggetti personali: occhiali, apparecchi acustici, dentiere. Quando non li usa, li tenga rigorosamente nelle loro custodia. L'Azienda non risponde di un eventuale ammanco
  • segnali le allergie e le intolleranze al medico e all'infermiere
  • indossi pantofole chiuse, allacci la cintura del pigiama o della vestaglia così eviterà di inciampare e cadere
Compatibilmente con le Sue condizioni di salute, i Medici possono rilasciare un permesso d'uscita diurno fino ad un massimo di 24 ore.
Vita in reparto
  • Quando si allontana dal reparto informi sempre il personale
  • In ospedale, come in tutti i luoghi pubblici, è vietato fumare
  • Qualsiasi sia la religione professata, può farsi assistere da un ministro del suo culto. Un sacerdote di religione cattolica visita periodicamente i reparti
  • Le pulizie degli ambienti sono effettuate da una ditta specializzata. La invitiamo a collaborare nel mantenere pulito e ordinato l'ambiente
  • Gli alimenti che le sono forniti rispondono a requisiti di qualità e conservazione accertati da norme igienico-alimentari. Se consuma pietanze confezionate a domicilio deve informare l'infermiere
  • Le è consentito usare il cellulare in modalità silenziosa o con vibrazione, rispettando la privacy e e le esigenze di riposo degli altri degenti
  • Nel reparto sono collocati dei dispenser per il lavaggio delle mani.
Dimissioni
La dimissione avviene di norma in tarda mattinata o al pomeriggio e, se è allettato, il trasporto a domicilio viene effettuato gratuitamente in ambulanza. Alla dimissione le verrà consegnata una relazione clinica chiara e completa, contenente informazioni sul ricovero, sulle indagini effettuate, sulle cure praticate e sul trattamento consigliato a domicilio.
Le verranno consegnati i farmaci utilizzati durante il ricovero e non già disponibili a domicilio. I farmaci altamente specialistici, invece, dovranno essere ritirati allo sportello della farmacia ospedaliera.
Se necessita di ulteriori controlli a completamento del ciclo assistenziale, entro 30 giorni dalla dimissione, riceverà indicazioni in merito a data, ora e luogo.
Se durante la degenza o alla dimissione necessita del certificato che attesta il ricovero, può chiederlo all’infermiere; tale certificato è valido solo ai fini amministrativi e non riporta la diagnosi.