INFORMATIVA BREVE

La informiamo che, per migliorare la sua esperienza dinavigazione su questo sito web, Aulss 6 Euganea utilizza diversi tipi di cookie, tra cui:
Cookie di tipo funzionale alla navigazione (functionality cookie); Cookie di tipo pubblicitario (advertisng cookie); Cookie di tipo statistico (performance cookie); che consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Nella pagina della Informativa Estesa che può consultare QUI sono presenti le istruzioni per negare il consenso all’installazione di qualunque cookie. Cliccando su “ACCETTA” o continuando la navigazione, saranno attivati tutti i cookie specificati nell’informativa Estesa ai sensi degli artt. 13 e 14 Re.to UE 2016/679 ACCETTA
> > Certificati esezioni 7R2, 7R3, 7R4, 7R5, 7RQ

Certificati esezioni 7R2, 7R3, 7R4, 7R5, 7RQ

lunedì 25 Marzo 2019

Indicazioni su come ottenerli dopo la scadenza

Il 31 marzo scadono i certificati di esenzione per reddito 7R2, 7R3, 7R4, 7R5, 7RQ.
 
L'Azienda Ulss 6 provvederà a inviare a casa i certificati 7R2, 7R4, 7R5, agli utenti i cui nominativi sono presenti negli elenchi degli assistiti aventi diritto, pervenuti dal Ministero dell'Economia e delle Finanze.
Dal 1° aprile è comunque possibile stampare il proprio certificato 7R2, 7R4, 7R5, 7RQ collegandosi al Portale Sanità della Regione del Veneto indicando il codice fiscale, il numero della tessera sanitaria cartacea e l’Azienda Ulss di assistenza.
Se nel portale della Regione non fosse presente il certificato e l'interessato ritenesse di avere i requisiti previsti dalla normativa vigente, potrà recarsi agli sportelli amministrativi del proprio Distretto di afferenza per redigere un'autocertificazione, a seguito della quale verrà emesso il certificato richiesto.
Gli utenti già in possesso dell'esenzione 7R3 per disoccupazione e 7RQ per reddito, qualora siano ancora in possesso dei requisiti, possono recarsi agli sportelli amministrativi del proprio Distretto di afferenza per redigere un'autocertificazione a seguito della quale verrà emesso il nuovo certificato.
Si informa che vengono eseguiti puntuali controlli sulle autocertificazioni e sulle prestazioni erogate in esenzione: qualora si riscontrassero indebite esenzioni a fronte di certificazioni non corrette, l'Azienda procederà al recupero degli importi dei ticket non corrisposti e all'addebito della sanzione amministrativa prevista dalla normativa.

Altre informazioni sulle esezioni del ticket
Condividi questa pagina:
Tag cloud Comunicati Eventi