I cookie ci aiutano a migliorare la vostra esperienza di navigazione. Continuando ad utilizzare il sito internet fornite il vostro consenso al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Accetto Info
> Sistema Privacy Aziendale

Sistema Privacy Aziendale

Dal 25 maggio 2018 trova diretta ed immediata applicazione, sul territorio nazionale, il nuovo Regolamento Europeo/GDPR (n. 2016/679) sulla privacy, approvato il 27 aprile 2016 e pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea il 04 maggio 2016.
Ciò comporta che le disposizioni legislative di cui al vigente Codice della privacy (D.lgs. 196/2003 e ss.mm.ii), così come le norme regolamentari emanate negli anni dall’Autorità Garante per la protezione dei dati personali, verranno superate, a far data dal 25.05.2018, da quelle del Regolamento UE, nella misura in cui le norme nazionali siano contrastanti o incompatibili con quelle europee.
Il principio cardine, di matrice anglosassone,  introdotto dal nuovo Regolamento Europeo è quello della “responsabilizzazione” (accountability nell’accezione inglese) che pone in carico al Titolare del trattamento dei dati l’obbligo di attuare politiche adeguate in materia di protezione dei dati, con l’adozione di misure tecniche ed organizzative, anche certificate, che siano concretamente e sempre dimostrabili, oltre che conformi alle disposizioni europee (principio della “conformità” o compliance nell’accezione inglese); vi è quindi l’obbligo di porre in essere comportamenti proattivi, tali da dimostrare la concreta adozione di misure finalizzate ad assicurare l’applicazione del Regolamento UE.
Nell’ottica del legislatore europeo, quindi, in materia di privacy ciascun Titolare può scegliere autonomamente il modello organizzativo e gestionale che ritiene più adatto alla propria realtà e dotarsi delle misure di sicurezza che ritiene più efficaci in quanto Egli risponde delle proprie azioni e deve essere in grado, in qualsiasi momento, di darne conto verso l’esterno (il termine accountability, infatti, rinvia letteralmente al concetto di “resa di conto”).
Questa Azienda ULSS n. 6 Euganea ha aderito con delibera n. 417 del 18.5.2018 al progetto “Supporto per l’adeguamento al GDPR e attività per l’espletamento del ruolo di Responsabile della Protezione dei Dati (RPD) unico per tutte le Aziende Sanitarie del Veneto” proposto da Azienda Zero con il coordinamento del Consorzio Arsenàl.it di Treviso.
Con la stessa delibera ha individuato il referente privacy aziendale per gli adempimenti aziendali l’Avv.to Arianna Casotto, Direttore UOC Affari Generali.
Con delibera n. 420 del 21.5.2018 ha designato l’avv. Piergiovanni Cervato dello Studio Legale Cervato Law & Business - con sede in Padova – Via Niccolò Tommaseo 78/C – quale responsabile dei Dati Personali (RPD) aziendale.
In questa pagina sono disponibili i Testi Normativi Europei, gli opuscoli descrittivi del Garante, gli atti aziendali sopraindicati e la modulistica aziendale.

RESPONSABILE PROTEZIONE DEI DATI AZIENDALE (RPD)
Delibera n. 420 del 21.5.2018 “Designazione del Responsabile della Protezione dei Dati personali (RPD), ai sensi dell’art. 37 del Regolamento UE 2016/679”
Dati di contatto dell'RPD

DELIBERE EMANATE DALL'AZIENDA IN ADEGUAMENTO AL REGOLAMENTO EUROPEO (GDPR)
Delibera n. 417 del 18.5.2018 “Supporto per l’adeguamento al GDPR e attività per l’espletamento del ruolo di Responsabile della Protezione dei Dati (RPD) unico per tutte le Aziende Sanitarie del Veneto”

DOCUMENTI AZIENDALI IN MATERIA DI PROTEZIONE DATI PERSONALI
Informativa generale AULSS 6 Euganea
Informativa dipendenti
Informativa ai fornitori
Informativa utenti
Massimario di scarto AULSS 6 Euganea
Registro delle attività di trattamento

Incontro con Dirigenti AULSS 6 Euganea
Presentazione del 25 maggio 2018
Registro dei trattamenti - incontri operativi - maggio / giugno 2018: presentazione


TESTI NORMATIVI EUROPEI E DOCUMENTI GARANTE DELLA PRIVACY
Regolamento_UE_2016-679_con_considerando_2018
Opuscolo_Garante_per_applicazione_del_Reg._UE_2018
Guida_Garante_introduttiva_a_Regol._UE_privacy_2018
Decreto_legislativo_30_giugno_2003__n.196

REGOLAMENTO REGIONALE 24 ottobre 2014, n. 1 Modifiche al regolamento regionale 22 marzo 2007, n. 1 "Modifiche al regolamento 20 marzo 2006, n. 2 "Regolamento per il trattamento di dati sensibili e giudiziari in attuazione del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (articolo 20, comma 2 e articolo 21, comma 2)"". - Allegati A - B
Ultimo aggiornamento: 3-8-2018
Condividi questa pagina:
 
Ricerca nel sito