Home > Uso corretto e consapevole degli antibiotici

Uso corretto e consapevole degli antibiotici

Gli antibiotici sono farmaci che, se assunti alle dosi corrette, agiscono uccidendo i batteri responsabili delle infezioni o ne bloccano la crescita e la moltiplicazione. Negli ultimi anni un utilizzo improprio (ad esempio per infezioni virali, come il raffreddore e l’influenza) e/o non corretto (mancato rispetto da parte del paziente di dose e durata prescritta dal medico) ha determinato la selezione e la diffusione di batteri resistenti, che pertanto non rispondono più alle terapie. Questo fenomeno è chiamato antibiotico-resistenza e, secondo l’Organizzazione delle Nazioni Unite, rappresenta “una delle più grandi minacce che la comunità globale deve da ora affrontare”.

Numerose indagini indicano che l'Italia è la nazione europea nella quale si registra la più elevata mortalità causata dall'antibiotico-resistenza: si stima che su circa 33.000 decessi l'anno in tutta Europa, nel nostro Paese se ne contano oltre 10.000.

Un uso consapevole e corretto degli antibiotici da parte di tutti i cittadini e i sanitari ne consentirà un utilizzo efficace oggi e per le future generazioni.

Per approfondire:

Video dell'Ulss 6 Euganea sull'uso corretto degli antibiotici

Locandina uso corretto degli antibiotici Ulss 6 Euganea

Opuscolo della Regione del Veneto

Poster del Ministero della Sanità

Notiziario informativo sull'antibiotico resistenza per Operatori Sanitari
Ultimo aggiornamento: 18/11/2019
Ricerca nel sito
Torna su