Home > Territorio > Poliambulatori distrettuali e specialistici > Riabilitazione territoriale e appropriatezza protesica

Riabilitazione territoriale e appropriatezza protesica

Responsabile: Alberto Gottardo

Il Servizio di Riabilitazione Territoriale offre un supporto riabilitativo ai cittadini residenti nel territorio dell'Ulss 6 Euganea con patologie acute temporaneamente o stabilmente invalidanti, per recuperare le abilità motorie residue e gestire al meglio le attività di vita quotidiana. 
Inoltre, offre:
  • riabilitazione estensiva di tipo ambulatoriale a seguito di eventi acuti, previa visita fisiatrica in sede
  • consulenza domiciliare per fornitura ausili appropriati al bisogno dell’utente, aventi riconoscimento di invalidità civile
  • indicazioni per adeguare lo spazio domestico all’utente, dopo l’evento patologico acuto che ha caratterizzato disabilità temporanea o permanente
  • formazione della rete familiare/assistenziale per una migliore gestione dell’utente nelle attività di vita quotidiana
  • riabilitazione domiciliare a seguito di frattura prossimale di femore (secondo Progetto Aziendale).
I fisioterapisti lavorano in équipe con medici fisiatri, medici di medicina generale, infermieri domiciliari e operatori sanitari.

A chi è rivolto
Il Servizio di Riabilitazione Territoriale domiciliare è rivolto a pazienti NON trasportabili con i comuni mezzi con diagnosi di:
  • frattura di femore prossimale; a partire dai 60 anni di età, dimissione dal reparto di Ortopedia
  • ictus cerebrale in fase subacuta, limitato all’adeguamento all’ambiente
  • sindrome da allettamento recente
  • altre patologie acute.
Come si accede
  • Pazienti con frattura prossimale di femore: la segnalazione avviene attraverso il fisiatra dell'Ospedale al Servizio di Riabilitazione Territoriale (secondo Progetto Aziendale), in questo caso il fisioterapista domiciliare prende contatti diretti con il reparto, il paziente e i familiari di riferimento. 
  • Tutte le altre tipologie: il servizio è attivato solo a seguito di una visita fisiatrica domiciliare richiesta del medico di medicina generale e autorizzata del Distretto di appartenenza.

Brochure "Progetto Femore"

Sede e contatti
Padova - Via dei Colli, 6/4 - Padiglione n. 4
Ultimo aggiornamento: 08/08/2022
Torna su