Home > Territorio > Cure primarie > Medico di famiglia

Medico di famiglia


Il Medico di famiglia è un libero professionista convenzionato con il Servizio Sanitario Nazionale chiamato a gestire i bisogni di salute dei suoi assistiti in modo uniforme e imparziale; si occupa di prevenzione, educazione sanitaria, diagnosi e cura in collaborazione con altri servizi.
Destinatari dell’attività del medico di famiglia sono i cittadini iscritti al Servizio Sanitario Nazionale, residenti o domiciliati nell’ambito territoriale di riferimento. Aspetto fondamentale nella relazione tra medico di famiglia e assistito è il rapporto di fiducia e stima reciproca: ciò favorisce il dialogo, la comprensione, l'aderenza alle cure, consentendo di raggiungere il miglior esito di salute possibile.
Se viene meno il rapporto di fiducia, l'assistito può cambiare medico in qualunque momento. La variazione di scelta del medico all'interno della stessa medicina di gruppo integrata è subordinata all' assenso scritto da parte del medico destinatario della nuova scelta.
Per lo stesso motivo, anche il medico può ricusare l’assistito. Tale decisione diventa operativa dal 16° giorno successivo a quando l’Ulss riceve la comunicazione del medico.
 
Ultimo aggiornamento: 20/07/2021
Torna su