Home > Archivio News > Partita aperta: a teatro per combattere il gioco d'azzardo patologico

Partita aperta: a teatro per combattere il gioco d'azzardo patologico

giovedì 24 Settembre 2020
Il Servizio per le Dipendenze realizza "Partia aperta - il modo più sicuro per ottenere nulla da qualcosa", una pièce teatrale che porta in scena il tema della ludopatia, descrivendo dal punto di vista emotivo la caduta nel vortice della dipendenza.
Lo spettacolo, prodotto da Prysma Prodcution e inscenato dalla compagnia teatrale Anime Specchianti, propone proprio gli stati d'animo e i meccanismi psicologici tratti dalle testimonianze di ex giocatori.
Al termine è previsto un dibattito con la psicologa Chiara Pracucci e un operatore del SerD.
Si ricorda che l’ambulatorio per la prevenzione e il trattamento del gioco d’azzardo patologico è contattabile al numero verde dedicato 800 629 780 o tramite mail: infogioco@aulss6.veneto.it

Lo spettacolo itinerante ha luogo in diverse serate, con ingresso libero e gratuito (vedi il trailer):

25 settembre, ore 21.00
Limena - Sala Teatro "Falcone e Borsellino"

26 settembre, ore 21.00
San Pietro in Gu, Sala Teatro “Don Gianni”

27 settembre, ore 18.00
Cittadella, Teatro Sociale

3 ottobre, ore 21.00
Albignasego, Maserà e Casalserugo, Palazzetto polivalente

4 ottobre, ore 18.00
Selvazzano Dentro, Auditorium “San Michele”

26 novembre, ore 17.00
Este, Teatro “Farinelli”

27 novembre, ore 21.00
Campodarsego presso Teatro Aurora

28 novembre, ore 21.00
Piombino Dese, Sala “Tommaso Moro

29 novembre. ore 18.00
Terrassa Padovana, Palestra Comunale
 
Categorie news coronavirus39