Home > Servizio necroscopico (obitorio) Ospedali Riuniti Padova Sud

Servizio necroscopico (obitorio)

La salma del defunto è trasportata all'obitorio dal personale addetto e ricomposta nel rispetto delle indicazioni fornite dai parenti.
È vietato al personale dell'obitorio fornire indicazioni in merito alla scelta di imprese che svolgono servizi di onoranze funebri, che spetta ai familiari. L'Azienda mette a disposizione un elenco aggiornato delle imprese di onoranze funebri presenti nel territorio.
Gli indumenti per la vestizione del defunto possono essere consegnati all'impresa funebre o direttamente al personale dell'obitorio che avrà cura di preparare la salma per l'esposizione in camera ardente.
La pratica dalla Tanatocosmesi (interventi effettuati sulla salma) può essere espletata dai familairi stessi o dalle imprese di onoranze funebri.
La salma verrà esposta in camera ardente il giorno prima del funerale; qualora per motivi organizzativi non fosse possbile, si provvederà a sistemarla in un locale accessibile per la visita.
Alcune cause di morte pongono per legge delle limitazioni alle visite, perciò è consentito visitare la salma solamente dopo il nulla osta del Magistrato.
Per la circostanza del funerale è possibile accedere all'obitorio 30 minuti prima della partenza.
Durante il periodo di osservazione, su richiesta dei familiari, la salma può essere trasferita al domicilio del defunto, alla struttura obitoriale o alla casa funeraria, siti anche in comune diverso.

Informazioni sull'autopsia
Le persone decedute in ospedale possono, su richiesta del medico curante, essere sottoposte ad autopsia. Ciò consente di verificare con precisione la causa della morte e di acquisire maggiori conoscenze scientifiche sulla malattia che l'ha determinata. I risultati delle indagini autoptiche fanno parte della documentazione clinica.
I medici curanti dell'ospedale possono (come previsto dalla legge vigente) sottoporre a questa indagine, definita riscontro diagnostico mediante autopsia, il corpo del defunto, senza dover chiedere l'autorizzazione ai parenti. È per questo che, nel comprendere il particolare momento di dolore per la mancanza del congiunto, sarà prestata la massima attenzione, se necessario, per favorire il dialogo tra i medici e i parenti del defunto.
Quando la morte è conseguente a fatti di interesse giudiziario (per esempio morte a seguito di incidente stradale) l'eventuale autopsia viene disposta dall'Autorità Giudiziaria ed eseguita da medici appositamente incaricati. In questo caso i risultati delle indagini vengono comunicati direttamente all'Autorità Giudiziaria.
 
L'orario di accesso del pubblico all'obitorio è il seguente:

Ospedali Riuniti Padova Sud - via Albere 30 - Monselice (Pd):
8.00 - 20.00 nei giorni feriali
8.00 alle - 18.00 nei giorni prefestivi e festivi
tel. 0429 715950

Ospedale di Montagnana
da lunedì a venerdì 9.00 - 12.00 e 13.30 - 15.30, il sabato 9.00 - 12.00
tel. 0429 808635

 
Ultimo aggiornamento: 22/10/2019
Torna su