INFORMATIVA BREVE

La informiamo che, per migliorare la sua esperienza dinavigazione su questo sito web, Aulss 6 Euganea utilizza diversi tipi di cookie, tra cui:
Cookie di tipo funzionale alla navigazione (functionality cookie); Cookie di tipo pubblicitario (advertisng cookie); Cookie di tipo statistico (performance cookie); che consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Nella pagina della Informativa Estesa che può consultare QUI sono presenti le istruzioni per negare il consenso all’installazione di qualunque cookie. Cliccando su “ACCETTA” o continuando la navigazione, saranno attivati tutti i cookie specificati nell’informativa Estesa ai sensi degli artt. 13 e 14 Re.to UE 2016/679 ACCETTA
> > Coronavirus: indicazioni per i soggetti che rientrano dalla Sardegna
tags: Fase 2 categorie: coronavirus

Coronavirus: indicazioni per i soggetti che rientrano dalla Sardegna

venerdì 28 Agosto 2020

Prevenzione e contrasto del Coronavirus

Secondo quanto stabilito dall’Ordinanza del Presidente della Regione Veneto n. 92 del 27 agosto, i soggetti che dal 28 agosto al 6 settembre fanno ingresso, con un qualsiasi mezzo di trasporto, nel territorio della Regione del Veneto e che nei 14 giorni precedenti sono transitati o hanno soggiornato in Sardegna, possono richiedere volontariamente e gratuitamente l’esecuzione del tampone oro-faringeo.

I cittadini residenti nel territorio dell’Ulss 6 Euganea e di rientro dalla Sardegna possono sottoporsi al tampone senza obbligo di prenotazione e senza necessità di prescrizione da parte del proprio Medico di Medicina Generale o Pediatra di Libera Scelta in una delle seguenti cinque sedi di raccolta, attive sette giorni su sette (da lunedì a domenica compresa), nella fascia oraria 8.00-12.00:
  1. Distretto Padova Bacchiglione, Via Temanza 1, Padova
  2. Distretto Terme Colli, Via Spinelli 1, Rubano
  3. Distretto Padova Piovese, Via San Rocco 8, Piove di Sacco
  4. Distretto Alta Padovana, Via Cao del Mondo 1, Camposampiero
  5. Distretto Padova Sud, Via Marconi 19, Monselice

Sarà sufficiente presentarsi in uno dei cinque punti raccolta tamponi e sottoscrivere un’autodichiarazione che attesti il proprio rientro dalla Sardegna a partire dal 28 agosto, a seguito di presa visione dell’informativa sul trattamento dei dati personali. Il cittadino potrà inoltre scegliere la modalità di ricezione della notizia di esito del tampone: via mail oppure tramite sms.

Durante l’attesa dell'esito del test, il soggetto rientrato dalla Sardegna non è sottoposto a isolamento domiciliare fiduciario, ma può riprendere la vita di comunità nel rispetto di tutte le raccomandazioni igienico-comportamentali finalizzate alla prevenzione della diffusione del Coronavirus. In caso di esito positivo del tampone, il soggetto si deve collocare immediatamente in isolamento fiduciario.
 
Tutti i cittadini sottoposti allo screening, in considerazione del periodo di incubazione che può arrivare fino a 14 giorni, anche in caso di esito negativo del test, sono obbligati al rispetto delle raccomandazioni igienico-comportamentali generali, con particolare riferimento al rigoroso mantenimento del distanziamento interpersonale, all'utilizzo della mascherina a protezione delle vie respiratorie quando prevista e alla frequente igiene delle mani.
Condividi questa pagina:
Categorie news coronavirus28