INFORMATIVA BREVE

La informiamo che, per migliorare la sua esperienza dinavigazione su questo sito web, Aulss 6 Euganea utilizza diversi tipi di cookie, tra cui:
Cookie di tipo funzionale alla navigazione (functionality cookie); Cookie di tipo pubblicitario (advertisng cookie); Cookie di tipo statistico (performance cookie); che consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Nella pagina della Informativa Estesa che può consultare QUI sono presenti le istruzioni per negare il consenso all’installazione di qualunque cookie. Cliccando su “ACCETTA” o continuando la navigazione, saranno attivati tutti i cookie specificati nell’informativa Estesa ai sensi degli artt. 13 e 14 Re.to UE 2016/679 ACCETTA
> > Coronavirus – disposizioni per i cittadini sull’erogazione delle prestazioni
tags: Fase 2 categorie: coronavirus

Coronavirus – disposizioni per i cittadini sull’erogazione delle prestazioni

mercoledì 11 Novembre 2020

Le indicazioni a partire dal 10 novembre

In considerazione dello scenario epidemiologico da Covid-19, la Regione del Veneto ha dato nuove indicazioni nell'erogazione di prestazioni di ricovero e ambulatoriali.
Dal 10 novembre, l'Azienda Ulss 6 e le strutture private accreditate attuano quanto segue:
  • ricoveri
    • sospensione in ogni struttura pubblica e privata accreditata dell'attività chirurgica programmata per la quale è previsto il ricovero in terapia intensiva post-operatoria
    • riduzione dell'attività di ricovero programmata non urgente chirurgica e in ambito internistico a eccezione dell’attività non rinviabile in considerazione del quadro clinico (ad es. chirurgia oncologica)
  • attività ambulatoriale
    • negli ospedali dell’Ulss 6 Euganea e nelle strutture ospedaliere private accreditate è sospesa l’attività specialistica ambulatoriale a eccezione delle prestazioni con priorità U e B. Sono garantite le prime visite e le visite di controllo riferite all’ambito  materno infantile (primi accessi/controlli di Pediatria, ostetricia, Procreazione Medico Assistita, gravidanza), malattie rare o prestazioni non rinviabili (medicazioni, emodialisi, visite post degenza…), psichiatria. Le persone interessate dalla sospensione verranno opportunamente avvisate
    • nei distretti  e presso le strutture convenzionate accreditate (non ospedaliere) rimane invariata l'attività ambulatoriale
  • Libera professione: l'attività è sospesa anche quando è effettuata nelle sedi territoriali, ad eccezione delle specialità di: Oncologia, Psichiatria, Pediatria e Ostetricia (ambito materno-infantile)

 
Condividi questa pagina:
Categorie news coronavirus35