INFORMATIVA BREVE

La informiamo che, per migliorare la sua esperienza dinavigazione su questo sito web, Aulss 6 Euganea utilizza diversi tipi di cookie, tra cui:
Cookie di tipo funzionale alla navigazione (functionality cookie); Cookie di tipo pubblicitario (advertisng cookie); Cookie di tipo statistico (performance cookie); che consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Nella pagina della Informativa Estesa che può consultare QUI sono presenti le istruzioni per negare il consenso all’installazione di qualunque cookie. Cliccando su “ACCETTA” o continuando la navigazione, saranno attivati tutti i cookie specificati nell’informativa Estesa ai sensi degli artt. 13 e 14 Re.to UE 2016/679 ACCETTA
> > Anatomia e istologia patologica
Carta di accoglienza

Anatomia e istologia patologica di Ospedale di Cittadella

Responsabile: Dott. CASSARO MAURO

Coordinatore: Paola Segato
L’Unità Operativa Anatomia e Istologia Patologica ha il compito di formulare diagnosi, ottenute mediante lo studio al microscopio delle alterazioni che organi e tessuti subiscono quando sono ammalati. La diagnosi è contenuta in un referto scritto che viene consegnato all’Unità operativa richiedente (per i pazienti ricoverati) o al paziente stesso se l’esame è accompagnato da impegnativa.
La formulazione del referto diagnostico è la fase conclusiva di un complesso itinerario che inizia con l’accettazione dei campioni e si conclude con l’osservazione al microscopio. Per questo motivo, nell’Unità operativa di Anatomia ed Istologia Patologica operano varie figure professionali i cui compiti sono organizzati in una sorta di “catena di montaggio”. Ogni fase lavorativa, e dunque ogni figura professionale, riveste una grandissima importanza per garantire un risultato finale (la diagnosi) accurato.
Ogni anno si eseguono circa 60.000 esami (tra istologici e citologici) e più di un migliaio di test di biologia molecolare.
Le prestazioni comprendono:
Esami istologici che si eseguono:
  • su piccoli frammenti di organi e tessuti prelevati in sala operatoria o in ambulatorio da chirurghi, dermatologi, ginecologi, endoscopisti, etc.
  • su organi o porzioni di organi prelevati in sala operatoria dal chirurgo.
Esami di citologia diagnostica che si eseguono su cellule ottenute da vari liquidi biologici (urine, versamenti) o, mediante aghi, da qualsiasi organo (esempio agoaspirati di nodi della mammella, della tiroide, ecc.).
Agoaspirazione: i medici di Anatomia ed Istologia Patologica eseguono agoaspirati di lesioni superficiali palpabili. Questa attività è svolta direttamente al letto del paziente, in caso di ricovero, oppure in ambulatorio.
 
L’Unità operativa è attivamente impegnata nei progetti aziendali di prevenzione delle malattie neoplastiche: screening del carcinoma della cervice uterina, screening del carcinoma della mammella e screening del carcinoma del colon/retto.
Presso l’Unità operativa di Anatomia e Istologia Patologica si eseguono i riscontri autoptici diagnostici in caso di decesso per cause non ben precisate o in assenza di assistenza medica.
È attivo un laboratorio di biologia molecolare: esegue esami per lo studio del DNA, che sono di ausilio nella diagnosi dei tumori, ed esami molecolari per la ricerca di agenti infettivi (es. papilloma virus; micobatteri della tubercolosi; ecc.).
Il servizio è dotato di uno strumento per la telepatologia. Questa tecnologia consente di trasmettere, in tempo reale, le immagini che si vedono al microscopio, da un ospedale all’altro, così da permettere la consultazione tra i medici in presenza di casi di particolare difficoltà diagnostica.
Sede
via Casa di Ricovero, 40 - Cittadella (Pd)
Area Gialla - piano terra
Segreteria
tel. 049 9424971
fax. 049 9424981
email. anatomia_pat_cit@aulss6.veneto.it
Orario ambulatori
Apertura al pubblico da lunedì a venerdì 8.30 - 13.00. Segreteria Diagnostica da lunedì a venerdì 10.30-12.30.
  • Medici
  • Sandra Agabiti CV
  • Alessandra Canesso CV
  • Paola Cusatelli CV
  • Mariano De Vito CV
  • Cinzia Giacometti CV
  • Fulvia Sonego CV