INFORMATIVA BREVE

La informiamo che, per migliorare la sua esperienza dinavigazione su questo sito web, Aulss 6 Euganea utilizza diversi tipi di cookie, tra cui:
Cookie di tipo funzionale alla navigazione (functionality cookie); Cookie di tipo pubblicitario (advertisng cookie); Cookie di tipo statistico (performance cookie); che consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Nella pagina della Informativa Estesa che può consultare QUI sono presenti le istruzioni per negare il consenso all’installazione di qualunque cookie. Cliccando su “ACCETTA” o continuando la navigazione, saranno attivati tutti i cookie specificati nell’informativa Estesa ai sensi degli artt. 13 e 14 Re.to UE 2016/679 ACCETTA
Carta di accoglienza

Pediatria di Ospedale di Camposampiero

Responsabile: Dott. VECCHIATO LUCA CV

Coordinatore: Adriana Bano
Pediatria
In questo reparto vengono curate le più frequenti patologie acute o croniche dell’età pediatrica (non oltre i 18 anni di età).
I bambini (almeno fino a 14 anni, non superiore a 18 anni) vengono ricoverati in Pediatria indipendentemente dalla patologia di accoglimento e sono seguiti dagli specialisti di competenza.
Il reparto garantisce inoltre:
  • Assistenza a bambini che effettuano procedure diagnostiche con sedazione (gastroscopia, colonscopia)
  • Cistografia minzionale, RMN, TAC.
  • Prove di funzionalità respiratoria: spirometria semplice e globale, test di broncodilatazione farmacologica, valutazione dei gas espirati
  • Test di provocazione orale con alimenti
  • Prove allergiche
  • Somministrazione di vaccini e altri farmaci che richiedono assistenza in ospedale
  • Accertamenti ecografici: ecografie cerebrali, renali, alle anche
  • Accertamenti endocrinologici: curve da carico e test di stimolazione ormonale
Patologia Neonatale

La Patologia Neonatale e la Terapia Intensiva del Presidio Ospedaliero di Camposampiero assiste i neonati con patologie gravi (escluse quelle chirurgiche), legate alla prematurità anche estrema e alle complicanze perinatali.
I neonati provengono dalla nostra Ulss e dal Veneto. Il Centro fa parte di una rete internazionale di Centri di Terapia Intensiva (Vermont Oxford Network) per raccogliere e confrontare i dati di sopravvivenza e di esito dei neonati gravi pretermine. I nostri risultati nel confronto internazionale, come pure italiano, risultano molto buoni.

Vengono utilizzati i più moderni sistemi di assistenza respiratoria comprendenti:

  • Ossigeno terapia
  • CPAP
  • ventilazione non invasiva
  • ventilazione meccanica convenzionale fino alla ventilazione in alta frequenza e terapia con ossido nitrico.

Il neonato critico è assistito da specialisti esperti nelle patologie neonatali.

Le complesse esigenze nutrizionali del piccolo prematuro sono garantite da un efficiente servizio di nutrizione parenterale e dalla banca del latte materno.

Gli accessi in Pediatria possono essere:
  • ricoveri d’urgenza: in seguito a valutazione del Pediatra ospedaliero a seguito di accesso in Pronto Soccorso o su invio del medico di famiglia,
  • ricoveri programmati su indicazione del Pediatra ospedaliero o del medico curante; la data del ricovero viene concordata
  • ricovero in Day Surgery: un giorno per la preparazione all’intervento chirurgico ed un giorno per l’intervento con l’opportunità di trascorrere la notte in famiglia
  • ricovero in Day Hospital: presenza in reparto limitata alla giornata per eseguire esami, terapie o accertamenti complessi
  • ambulatorio integrato: prevede una serie di visite o esami anche di specialità diverse possibilmente in un’unica giornata. Programmato su indicazione del Pediatra del reparto
  • consulenza Pediatrica in libero accesso: viene fornita in situazioni acute e di urgenza quando il genitore non può contattare il pediatra di famiglia o il servizio di Continuità assistenziale o in seguito a indicazione di un medico. All’accoglienza un’infermiera valuta la gravità del caso e l’ordine di accesso all’ambulatorio assegnando un Codice Colore di gravità (rosso, giallo, verde o bianco).
Prestazioni Pediatria
  • Visita: pediatrica, allergologica, dermatologica, endocrinologia, gastroenterologica, uro-nefrologica
  • Prove allergiche
  • Prove di funzionalità respiratoria: spirometria semplice e globale test di broncodilatazione farmacologia, valutazione dei gas espirati
  • Diabetologia: visita diabetologica, dosaggio emoglobina glicata, terapia educazionale
  • Ecografie cerebrali, alle anche e nefrologiche.
Prestazioni Patologia Neonatale
  • Visita Neonatologica di Follow-up: i neonati a rischio neuroevolutivo sono seguiti con visite programmate nei primi anni di vita
  • Ecografia cerebrale: neonati con accertata o sospetta patologia neurologica
  • Visita oculistica: neonati con patologie retiniche legate alla prematurità
  • Potenziali evocati uditivi: neonati a rischio di ipoacusia - servizio di neurofisiopatologia
  • Risonanza magnetica cerebrale: neonati con accertata o sospetta patologia neurologica.

 
Sede
Via P. Cosma, 1 - Camposampiero (Pd)
Area blu, 4° piano
Segreteria
tel. 049 9324632 da lunedì a venerdì 9.00 - 13.00
fax. 049 9324645
email. ped_csp@aulss6.veneto.it
Numeri Utili
Reparto: 049 9324633
Terapia Intensiva Neonatale: 049 9324635
Patologia Neonatale: 049 9324610
Orario delle visite
Pediatria
Tutti i giorni 8.00 - 21.00, nel rispetto del sonno dei piccoli pazienti e del lavoro del personale.
Un familiare può restare accanto al bambino durante l’esecuzione delle procedure assistenziali.

Patologia Neonatale

Tutti i giorni
14.30-20.00 accesso riservato solamente ai genitori
15.30-16.00 accesso terapia sub-intensiva riservato ai parenti (nonni, fratellini)

Non ci sono limiti di orario per l’accesso in Terapia Intensiva dei genitori.
Le visite di altri parenti vanno concordate.

Orario dei pasti
Tutti i giorni: 8.00 - 12.00 - 15.30 (merenda) - 18.00
Orario disponibilità medici/caposala
Pediatria
Al mattino, in concomitanza con la visita medica o a richiesta

Patologia Neonatale
Medici: ore 15.00-16.30
Primario: giovedì ore 13.00-14.00
Pediatria
Il reparto dispone di 9 stanze di degenza a due letti con bagno, televisore, poltrona relax; nei limiti possibili viene ricoverato un bambino per stanza per facilitare la presenza del genitore. Il bambino trova a sua disposizione la ludoteca per attività di gioco, divertimento, lettura animata e pet-therapy.
Compatibilmente con la patologia del bambino, si garantisce una rapida ospedalizzazione.
Al 5° piano Area Blu è ubicata la Segreteria.
 
Patologia Neonatale

La sezione è costituita da 7 posti letto di terapia intensiva e da 4 posti letto di terapia sub-intensiva.

Tutta l’équipe presta una particolare attenzione alla “cura” del neonato, viene favorito il contatto pelle a pelle (marsupio) tra neonato e mamma o papà. Un’alta percentuale di gravi prematuri esce dal nostro centro con l’allattamento materno.
I neonati accolti da zone lontane del Veneto, superata la fase critica, possono essere trasferiti all’ospedale di provenienza (baktransport).

La Terapia intensiva neonatale aderisce all’“Associazione Pulcino” composta da genitori che hanno vissuto le medesime esperienze nelle Terapie Intensive del Veneto e che si confrontano per offrire a questi bambini le migliori opportunità per una crescita sana e serena.


 
  • Medici
  • Laura Balao CV
  • Martina Betto CV
  • Emanuele Cherubin CV
  • Silvia Vendramin