Home > Indicazioni accesso visitatori/caregiver in reparto

Indicazioni accesso visitatori/caregiver in reparto

Le visite ai degenti sono quanto più possibile limitate, pianificate e tracciate. È preferibile l’accesso di una sola persona per l’intera durata della degenza, anche privilegiando altre forme di comunicazione.

L’accesso viene organizzato come segue:
  • l’accesso alle Unità Operative di degenza è concordato telefonicamente col personale del reparto
  • il visitatore accede all’Ospedale osservando tutte le misure volte a prevenire la diffusione del contagio da SARS-CoV-2
  • il visitatore accede attraverso il varco dove l’operatore rileva la temperatura, controlla la mascherina, fa igienizzare le mani, chiede la motivazione dell’accesso e applica un braccialetto
  • al momento dell’accesso al reparto, il visitatore esibisce uno tra i seguenti documenti:
    • Green Pass (Certificazione Verde)
    • certificato comprovante l’avvenuta vaccinazione anti-Covid-19
    • certificato di avvenuta guarigione dal Covid-19
    • esito negativo ad un test rapido effettuato nelle 48 ore precedenti o ad un test molecolare effettuato nelle 72 ore precedenti.
  • nelle stanze con più di un degente le visite sono scaglionate per evitare la contemporanea presenza di più visitatori. È ammessa la visita di una sola persona per paziente.
  • le visite a pazienti in situazioni cliniche critiche in reparto covid-free sono limitate a una visita al giorno da parte di un’unica persona
Unità operative e orari di accesso – l’accesso è consentito solo previo accordo con il personale del reparto:
  • Cardiologia – UTIC: 18.30 -19.30
  • Chirurgia Generale: 18.30 -19.30
  • Ginecologia: 18.30 – 19.30
  • Geriatria 1 e 2: 18.30 – 19.30
  • Lungodegenza: solo accessi pianificati dal medico per singolo paziente
  • Medicina: 19.00 – 20.00
  • Nefrologia: 19.00 – 20.00
  • Nefro-Medicina: 19.00 – 20.00
  • Oncologia: 19.00 – 20.00
  • Ortopedia: 18.30 – 19.30
  • Psichiatria: 18.30 – 19.30
  • Rianimazione: 14.30 – 16.30
  • Urologia: 18.30 – 19.30
  • Ostetricia: 18.30 – 19.30 – il visitatore può accedere alternandosi con il caregiver (partner o persona identificata dalla neomamma)
  • Pediatria – Patologia Neonatale – Terapia Intensiva Neonatale: accesso solo per i caregiver
Area Materno Infantile:
  • Per l’accesso in sala parto: effettuazione del test rapido di terza generazione alla gravida e al partner; effettuazione del tampone molecolare alla gravida per ricovero.    Il partner (o persona unica identificata dalla gravida) concorda l’accesso con il personale del reparto di Ostetricia
  • Età pediatrica: è previsto l’accesso di un caregiver con effettuazione del test rapido di terza generazione all’inizio dell’attività di assistenza ed eventuale ripetizione da valutare a cura della struttura ospedaliera (ad es. in caso di insorgenza di sintomi, contatto con sintomatico, contatto con un positivo, permanenza di più di 7 gg).
Soggetti autorizzati a prestare assistenza - caregiver
Il caregiver del paziente non autosufficiente può prestare assistenza continuativa e/o prolungata. Il caregiver si sottopone a test antigenico rapido o test molecolare nelle 48 ore antecedenti il primo accesso e, successivamente, ripete il test antigenico rapido ogni 7 giorni.

 
Ultimo aggiornamento: 13/10/2021
Ricerca nel sito
Torna su