INFORMATIVA BREVE

La informiamo che, per migliorare la sua esperienza dinavigazione su questo sito web, Aulss 6 Euganea utilizza diversi tipi di cookie, tra cui:
Cookie di tipo funzionale alla navigazione (functionality cookie); Cookie di tipo pubblicitario (advertisng cookie); Cookie di tipo statistico (performance cookie); che consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Nella pagina della Informativa Estesa che può consultare QUI sono presenti le istruzioni per negare il consenso all’installazione di qualunque cookie. Cliccando su “ACCETTA” o continuando la navigazione, saranno attivati tutti i cookie specificati nell’informativa Estesa ai sensi degli artt. 13 e 14 Re.to UE 2016/679 ACCETTA
Carta di accoglienza

Oncologia di Ospedale di Cittadella

Responsabile: Dott. SAVA TEODORO

Coordinatore infermieristico: Maria Teresa Simioni
L'Unità operativa di Oncologia assicura la diagnosi e la cura dei tumori.

I principali campi di intervento sono:

  • attività diagnostica integrata che tramite il day-service ambulatoriale, accorpa in tempi brevi e con il minor numero di accessi per il paziente, esami strumentali e valutazioni specialistiche di diverse discipline
  • somministrare la terapia antitumorale, sia di tipo chemioterapico che biologico. Il sistema organizzativo consente di non avere liste di attesa per le cure
  • gestire le possibili complicanze legate alle cure, sia dal punto di vista diagnostico che terapeutico, evitando per quanto possibile i ricoveri ospedalieri
  • eseguire in ambulatorio manovre invasive: toracentesi, paracentesi, biopsie osteomidollari
  • posizionare e manutenere i dispositivi venosi centrali impiantabili per le infusioni chemioterapiche. L’impianto è a cura dell’Unità Operativa di Anestesia e Rianimazione, con cui vi è uno stretto rapporto di collaborazione
  • supporto trasfusionale ambulatoriale (emotrasfusioni, somministrazione di concentrati piastrinici)
  • attività ambulatoriale, 5 giorni la settimana, per le prime visite e i controlli. Alle prime visite e ai controlli, prenotate con il Centro Unico Prenotazioni, si aggiungono le visite fissate direttamente presso le segreterie del reparto. Questo permette di mantenere le liste di attesa nei parametri fissati dalla Regione Veneto
  • consulenza alle Unità Operative ospedaliere
  • partecipazione alle Unità valutative per l’assistenza domiciliare nei pazienti terminali
  • attività di ricerca clinica, svolta nell’ambito di studi clinici nazionali e internazionali
  • aggiornamento: partecipazione a meeting nazionali e internazionali e frequenza presso Istituti oncologici qualificati.

Inoltre, l'Oncologia garantisce e sviluppa:

Collaborazioni: per il trattamento dei tumori rari con l’Istituto Nazionale Tumori di Milano; per leucemie croniche-linfomi con le Unità Operative ematologiche regionali ed extraregionali. Così si facilita l’accesso alle procedure di trapianto di midollo osseo, garantendo in loco quanto necessario nelle fasi pre e post trapianto.

Lo psicologo specializzato in ambito oncologico realizza interventi per i pazienti e per l’équipe curante con attività di formazione e supervisione mensili.
I servizi offerti ai pazienti e ai familiari sono:

  • counselling psico-oncologico
  • supporto psicologico e psicoterapia individuale o di coppia
  • gruppi di supporto per le persone in trattamento o per i familiari.

Per rendere più piacevole la permanenza in reparto, è stata istituita una sala d’attesa interattiva: le persone attendono la visita, imparando con lo psicologo i diversi modi di comunicare e gestire l’ansia.

Ambulatori multidisciplinari per patologia neoplastica urologica, pneumologica e otorinolaringoiatria.
Sono attivi: un ambulatorio per la prevenzione e la diagnosi del melanoma cutaneo e un ambulatorio per lo studio e la gestione della familiarità nel tumore del colon.

Convenzione con l’Istituto di Radioterapia di Padova, con presenza settimanale del radioterapista, cui vengono affidati i pazienti candidati al trattamento radioterapico.

È stato istituito, grazie alla disponibilità delle locali associazioni di volontariato, un servizio di trasporto gratuito e quotidiano dei pazienti verso l’Istituto di Radioterapia di Padova.

Attività di prevenzione: gli oncologi dell’Unità Operativa tengono incontri informativi con la popolazione e svolgono conferenze negli istituti scolastici superiori, rivolte all’analisi degli stili di vita correlati a una maggiore incidenza di patologie tumorali.

Sede
Via Casa di Ricovero, 40 - Cittadella (Pd)
Area Blu, 1° Piano
Segreteria
Telefono: 049 9424642
Fax: 049 9424649
Email: oncologia_cit@aulss6.veneto.it
Orario delle visite
Da lunedì a venerdì 7.00 - 19.00
Orario dei pasti
Tutti i giorni 7.30 - 12.00 (trattamenti in Day Hospital).
Orario disponibilità medici/caposala
Da lunedì a venerdì 11.00 - 12.00, previo appuntamento in Segreteria.

L’attività dell’Unità Operativa si svolge nei due Presidi Ospedalieri di Camposampiero e Cittadella, entrambi dotati di locali autonomi. La Direzione dell’Unità Operativa ha sede a Camposampiero. Per garantire la continuità assistenziale le équipe mediche e infermieristiche sono fisse nelle due sedi, mentre il Direttore alterna la sua presenza nei due Presidi.

I prelievi ematici sono eseguiti in apposito locale e inviati al laboratorio centrale. Gli esiti sono disponibili a video in tempi brevissimi.
I locali comprendono una sala di attesa con angolo attrezzato per colazione e pranzo, ambulatori e studi medici per visite e colloqui, stanze fornite di letti e poltrone per le cure, dotate di schermi televisivi, locale per prelievi ematici e manovre diagnostiche, sala per manovre sterili, locale per il caposala, sale infermieristiche per la programmazione, la preparazione e la distribuzione dei farmaci non antiblastici, segreteria, bagni e depositi.
La preparazione dei farmaci antitumorali, per sicurezza e qualità delle preparazioni, è centralizzata nella Farmacia di Camposampiero che provvede anche alla fornitura delle terapie per Cittadella con un sistema di trasporto bigiornaliero.
Un sistema di monitoraggio continuo e incrociato fra Oncologia e Farmacia garantisce correttezza e qualità nella preparazione e nella somministrazione delle cure.
Una volta preso in cura, il paziente segue un percorso diagnostico terapeutico con tappe organizzate dal caposala e dagli infermieri che comunicano orari e modalità degli accessi.
Alla fine delle sedute di terapia vengono consegnati al paziente i farmaci per il domicilio.

  • Medici
  • Giovanni Palazzolo CV