Home > Azienda > Progetti dell'Ulss 6 Euganea > Piano triennale delle Dipendenze - Lungoassistiti

Piano triennale delle Dipendenze - Lungoassistiti

Il  Piano  Triennale  Dipendenze -Lungoassistiti 2020/2022 mette in campo azioni di prevenzione e cura nei confronti dei soggetti caratterizzati da un deterioramento generale delle competenze sociali, lavorative e relazionali, un aggravamento delle condizioni di salute e un impoverimento della rete famigliare e sociale, con possibilità di un recupero, anche minimo, delle capacità residue se supportati per un periodo medio-lungo.
Tratto peculiare del progetto è quindi quello di favorire la permanenza della persona nel territorio di appartenenza, sviluppando azioni mirate e personalizzate, ai fini della massima integrazione sociale possibile, attraverso:
  • l’integrazione di competenze e prestazioni di tipo sanitario e sociale
  • azioni di protezione sociale che prevengano l’insorgere di comportamenti devianti e del degrado psicologico e fisico
  • azioni di mantenimento e stabilizzazione delle risorse già presenti e per il recupero di quelle potenziali (riattivazione della cura di sé e dell’autonomia economica, abitativa, relazionale, di gestione del tempo libero, ecc.)
  • azioni per prevenire, riconoscere e monitorare craving e ricadute e l’eventuale comorbilità psicopatologica
  • attività che favoriscano quanto più possibile il reinserimento nel tessuto sociale e nei contesti di vita
  • l’attivazione e lo sviluppo delle reti di supporto, la sensibilizzazione della comunità locale, il coordinamento con le Istituzioni e i Soggetti già attivi nell’ambito.
Il progetto prevede l’attivazione di due appartamenti dislocati nel territorio ULSS 6 che ospitino ciascuno 4/6 persone in carico ai Serd dei rispettivi territori, con percorsi di accompagnamento personalizzati. Verranno inoltre realizzati due posti di accoglienza residenziale in emergenza per periodi brevi, per una prima valutazione e orientamento per la persona.
 
Ultimo aggiornamento: 30/08/2022
Torna su